Doug Jones parla dell’inizio delle riprese e di come si pronuncia “Saru”, il nome del suo personaggio

Doug Jones, intervistato da IGN in merito al sul ruolo nel imminente film horror The Bye Bye Man,  ha svelato qualche dettaglio riguardo il suo futuro impegno nella serie Star Trek: Discovery.

L’attore non ha svelato molto dello show o del suo personaggio; ha invece rivelato che le riprese inizieranno a fine gennaio e ha spiegato come si pronuncia in inglese il nome del suo personaggio, il Tenente Saru.

Ecco di seguito un estratto dell’intervista. Di seguito la traduzioni delle parti più salienti.

  • Vorrei chiederti di un tuo altro progetto per il quale sono particolarmente in fibrillazione, Star Trek: Discovery. So che non puoi dire molto ma…
  • Non posso dire molto perché non so molto.
    […]
  • Puoi svelare quando inizierete a a girare?
  • Siamo in gennaio adesso, 2017. A fine di questo mese.
    […]
    Quello che posso dirvi è che sarò un alieno di una nuova specie, mai visto in nessuna serie prima e in nessun film.  La cosa mi elettrizza molto. Dovrò far crescere e sviluppare questo personaggio dal nulla. Non dovrò prendere gli elementi caratteristici di specie che già esistono e cercare di farli amare ai fan recitando un tipo di alieno già visto. E’ una cosa che dovrò scoprire assieme al pubblico e mi entusiasma molto. Sarò l’ufficiale scientifico.
  • Tenente Saru.
  • Seruu. Tenente Seruu. Il grado potrebbe cambiare nel corso degli anni.”
    […]
  • Sei un fan di Star Trek?
  • Chiunque abbia visto la televisione o i film non può non essere fan di Star Trek. Ci sono i Trekker e i Trekkie, mi hanno spiegato le differenze. Sono un ammiratore del franchise, sia dei film e sia dei telefilm. Non ho visto tutti gli episodi di tutte le serie, e non so dire dettagliatamente cosa siano i Triboli… o i Tribletti?
    […]
    Conosco tutti i Capitani, tutte le diverse navi passate negli anni. Sono totalmente emozionato di far parte di questo universo e di essere circondato dall’amore per tutto questo.
0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.