Rainn Wilson sarà un volto famigliare in Star Trek: Discovery

Star Trek: Discovery, disponibile in autunno su Netflix, ha reclutato Rainn Wilson (The Office, Super) per interpretare un volto noto ai fan di Star Trek: Harry Mudd, il carismatico truffatore e criminale intergalattico già visto nella serie classica.

Il personaggio, interpretato originariamente da Roger C. Caramel, fu introdotto nella prima stagione, nell’episodio Il filtro di Venere.

Wilson si affianca  a Jason Isaacs, Mary Wiseman, Terry Serpico, Maulik Pancholy, Sam Vartholomeos, James Frain, Doug Jones, Michelle Yeoh, Anthony Rapp, Chris Obi, Shazad Latif e Mary Chieffo.

La serie, le cui riprese sono iniziate a gennaio, sarà ambientata dieci anni prima della missione quinquennale del Capitano Kirk.

Una risposta a “Rainn Wilson sarà un volto famigliare in Star Trek: Discovery”

  1. questo metterà a tacere quelli che dicono che la serie sarebbe stata ambientata nella kelvin timeline. Infatti nella kelvin ,grazie alle geniali intuizioni di Orci Mudd era diventato una donna bajioriana !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.