Michael Dorn contattato per un cameo in Star Trek: Discovery, ma purtroppo non si farà

In una recente apparizione all’Orlando Shakespeare Theater in Florida, l’attore Michael Dorn, veterano delle serie televisive Star Trek: The Next Generation e Deep Space Nine nei panni del Klingon Worf, ha avuto modo di esprimersi riguardo ad un suo eventuale coinvolgimento nella serie Star Trek: Discovery.

Le sue parole, mal riportate dalla stampa, hanno lasciato intendere che sarebbe apparso nella nuova serie Trek nei panni di un avo del ben noto Worf, così come era già accaduto nel film Star Trek VI: Rotta verso l’ignoto, in cui Dorn aveva interpretato il Colonnello Worf, nonno del ben noto Worf del 24° secolo.

Raggiunto dai redattori di trekmovie.com per un chiarimento, Michael Dorn, tramite il suo agente, ha fatto luce sulla la situazione.

L’attore ha confermato che durante la scorsa estate i produttori della nuova serie avevano avuto modo di confrontarsi con lui per un eventuale ruolo nella serie. Le trattative erano andate avanti per due settimane senza raggiungere alcuna conclusione e “al momento non ci sono prospettive per una apparizione” (nemmeno un cameo) dell’attore.

3 risposte a “Michael Dorn contattato per un cameo in Star Trek: Discovery, ma purtroppo non si farà”

  1. aggiornamento , scoperto il motivo percui non si sono messi d’accordo . il vile latinum ..gli avevano proposto l’uno per cento di quello che guadagnava a ogni episodio di tng ( 1 m dollar) ….anche tra i klingon la gloria è ormai sopravvalutata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.