Tanti concept-art di Star Trek: Discovery in mostra al Comic-Con

Grazie all’esauriente report fotografico di trekmovie.com possiamo dare un’occhiata ai tanti lavori di grafica e design esposti in questi giorni al “fuori-salone” del Comic-Con dedicato a Star Trek: Discovery.

La mostra allestita al Michael J. Wolf Fine Arts Gallery espone molto materiale di scena dedicato ai Klingon e ai Federali che potremo vedere nella nuova serie televisiva. In aggiunta sono presenti moltissimi bozzetti preparativi e rese grafiche di navi stellari e ambienti.

La prima illustrazione che salta subito agli occhi raffigura l’imponente “Nave Sarcofago” Klingon.

La “Nave Sarcofago” così come è stata disegnata in maniera preliminare nel 2016.

Il ponte di comando della “Nave Sarcofago”.

Il sarcofago custodito nell’omonima nave.

Definita “Klingon obelisk”, questa struttura potrebbe essere una sorta di ulteriore custodia per il sarcofago.

A quanto pare i Klingon disporranno anche di piccole navette da incursione.

La U.S.S. Discovery sembra aver subito diversi rimaneggiamenti prima di trovare la sua linea definitiva. Nella mostra sono esposti diversi disegni preparatori.

Di seguito possiamo dare uno sguardo alla U.S.S. Shenzhou.

La Shenzhou fronteggia un’intera flotta nemica.

La sala del teletrasporto della Shenzhou.

Direttamente dalle immagini viste nel primo teaser trailer, ecco alcuni concept-art del deserto in cui si ritroveranno il Capitano Georgiou e il Comandante Burnham.

C’è poi una misteriosa nave di cui non si sa nulla. Notizie di corridoi suggeriscono che si tratti della nave di Harry Mudd.

Per vedere tutto il materiale di scena esposto al Comic-Con riguardante i Klingon cliccate qui. Per quello inerente la Federazione Unita dei Pianeti cliccate qui.

15 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.